DETTAGLI

L'Atto

Basilicata I.G.T.
Rosso

Descrizione sintetica

Rosso rubino. Al naso presenta sentori di marasca e prugna mature con accenni speziati. Al gusto le note di frutta, i tannini levigati e una piacevole freschezza ne fanno un vino pieno e persistente.

Aglianico del Vulture in purezza

16-19 °C

Ottimo con bolliti e zuppe, primi piatti conditi con sugi di carne e formaggi di media stagionatura.

Uve: 100% Aglianico del Vulture
Vendemmia: manuale in cassetta nella prima decade di ottobre quando il processo di maturazione è nella fase iniziale.
Vinificazione: macerazione di circa 5-6 giorni e vinificazione a temperatura controllata in acciaio inox.
Maturazione: in grotte naturali di tufo vulcanico, in carati o tonneaux di rovere francese, per un periodo di almeno 12 mesi.
Alcool: 14,00% circa
Esame organolettico:
Colore: Rosso rubino intenso.
Profumo: al naso ha sentori di frutti rossi freschi con accenni speziati.
Sapore: in bocca è ricco, pieno, con tannini molto fini che conferiscono lunghezza e persistenza. Fresco, piacevole, fragrante, ha una bella struttura ed un finale pieno che ricorda la frutta fresca.
Abbinamenti: Ottimo con bolliti e zuppe, primi piatti conditi con sughi di carne e formaggi di media stagionatura.
Temperatura di Servizio: servire a temperatura ambiente, intorno a 16-18°C.
Formati: 0.375 L e 0.75 L

  • L'Atto 2014

    14/10/2015

    Premiato come "Vino Quotidiano 2015" dalla guida "Slow Wine 2016" - anno 2015
  • L'Atto 2013

    04/09/2015

    PREMIATO CON IL "MERANO WINE AWARD ORO" AL "MERANO WINE FESTIVAL" - ANNO 2015
  • L'Atto 2013

    27/07/2015

    PREMIATO CON "MEDAGLIA DI BRONZO" DA "DENCANTER WORLD WINE AWARD" - ANNO 2015
CAVATELLI E FAGIOLI

Dal libro delle ricette di zia Anna, zia Giulia, zia Rosa e zia Raffaella

Ingredienti:

Ingredienti per la pasta: 500 g di farina di grano duro, sale, acqua, un uovo. Ingredienti per il condimento: 500 g di fagioli, pancetta, due carote, 100 g di sedano, pomodoro, sale, pepe.

Preparazione:

Fate lessare i fagioli. Preparate la pasta impastando la farina con l’uovo, sale e tanta acqua da ottenere un composto omogeneo ed elastico. Tagliatela a pezzetti che allungherete a bastoncini di un dito che farete ulteriormente a tocchettini da incavare con le dita. Lessate la pasta in acqua salata. Mettete in una teglia la pancetta tagliuzzata, carote e sedano tritati, sale, pepe, burro e fate rosolare: aggiungete i pomodori, fate saltare qualche minuto, poi aggiungete i fagioli. Infine unite la pasta a fatela insaporire.